IMPRESSIONE DELLA CINA - CODICE JILI-IC

Pechino-Xi'an-Kunming-Dali-Lijiang-Shangrila-Shanghai

15 giorni / 14 notti

Guida parlante inglese nello Yunnan

 

1°Giorno, Pechino (-,-,D)

Arrivo all’aeroporto di Pechino. Trasferimento e sistemazione in albergo. Pranzo libero. Cena in albergo. Pernottamento.

 

2° Giorno, Pechino (B,L,D)

Prima colazione in albergo. Partenza per il monumento più celebre dell’intera Asia: la Grande Muraglia Cinese. Costruita per difendersi dai mongoli più di 2000 anni fa, la muraglia si estende per circa 6300 km attraverso le aspre montagne, con viste panoramiche su entrambi i lati. Pranzo e proseguimento per la visita della Via Sacra. Cena in ristorante tipico a base di anatra laccata. Dopo cena trasferimento in albergo. Pernottamento.

 

3° Giorno, Pechino (B,L,-)

Dopo la prima colazione, visita guidata di Pechino, cominciando dalla celebre Piazza Tian An Men, dietro la piazza si trova il Palazzo Imperiale, conosciuto anche come la Città Proibita, che con le sue 9.999 sale si estende su un’area di circa 7 kmq, è il massimo esempio di architettura classica cinese. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita del Palazzo d’Estate, residenza estiva imperiale sin dal 1135. Rientro in albergo, cena libera e pernottamento.

 

4° Giorno, Pechino – Xi’an (B,L,-)

Prima colazione. In mattinata visita al Tempio del Cielo, in origine enorme parco per i solenni riti religiosi e divinatori eseguiti dal Figlio del Cielo. Pranzo in ristorante. Trasferimento in aeroporto per il volo con destinazione Xi’an (in caso della cancellazione del volo, lo spostamento potrà essere variato in treno veloce). Arrivo e trasferimento in hotel. Cena libera. Pernottamento.

 

5° Giorno, Xi’an (B,L,D)

Dopo la prima colazione, inizia il viaggio attraverso la campagna per la visita del maestoso Esercito dei Guerrieri di terracotta, posto a guardia della sepoltura dell’imperatore e composto da oltre 8.000 statue a grandezza naturale. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita della Mura dei Ming e della Piccola Pagoda dell’Oca Selvaggia. Cena tipica di ravioli in ristorante locale. Rientro in hotel e pernottamento.

 

6° Giorno, Xi’an – Kunming (B,-,D)

Prima colazione in albergo. In mattinata visita della Grande Moschea nella città vecchia di Xi’an. Tempo libero a disposizione al bazar del quartiere musulmano. Pranzo libero. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Kunming. Arrivo e trasferimento in albergo. Cena in hotel (o verrà servita in camera con sandwich e frutta in caso di ritardo del volo). Pernottamento.

 

7° Giorno, Kunming – Dali (B,L,D)

Pensione completa. Partenza in auto per la “Foresta di Pietra”, un raro fenomeno carsico avvenuto durante il periodo permiano ca. 270 milioni di anni fa quando la zona era interamente coperta dall’acqua. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento in stazione ferroviaria, partenza in treno veloce per Dali (circa 3 ore). Arrivo e trasferimento in albergo. Cena e pernottamento.

 

8° Giorno, Dali (B,L,-)

Prima colazione in hotel. Dali, la città capitale della minoranza Bai e antica capitale del regno indipendente di Nanzhao tra l‘VIII ed il IX sec., collocata tra la catena delle Montagne Azzurre e il lago Erhai, custodisce i resti del più grande monastero della regione. Le 19 sommità innevate e i 18 torrenti sono il simbolo della città e contribuiscono alla bellezza e fertilità del paesaggio. La coltivazione e la commercializzazione del té, venduto tradizionalmente al Tibet e le cave di marmo hanno contribuito nel tempo alla ricchezza della gente di Dali e dei villaggi circostanti. In mattina giro in battello sul lago Erhai. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del Tempio Chongsheng con le Tre Pagode. Degustazione di Tè. Sistemazione nelle camera riservate. Cena libera. Pernottamento.

 

9° Giorno, Dali - Lijiang (B,L,D)

Pensione completa. Mattino visita del mercatino locale al villaggio Xizhou dell’etnia Bai. Dopo il pranzo partenza in auto privata per Lijiang (circa 3 ore). Arrivo e sistemazione nelle camere in albergo. Una passeggiata nella città vecchia di Lijiang, considerata patrimonio Mondiale dall’Unesco e definita dal viaggiatore Bruce Chatwin “regno del grande botanico Joseph Rock“ che qui trascorse parte della sua esistenza a catalogare l’immenso erbario. E’ una cittadina abitata da varie minoranze etniche e dai Naxi che si distinguono per la loro società matriarcale, la passione per la musica praticata solo dagli uomini e per la tradizione sciamanica. Cena in ristorante e pernottamento.

 

10° Giorno,  Lijiang (B,L,-)

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita dei dintorni di Lijiang: Il Monte Yulongxueshan, ed il villaggio Baisha che fu capitale dei Naxi prima del passaggio delle truppe di Kublai-Khan. Il villaggio è famoso per le pitture murali che esprimono la fusione di disegni e colori espressi dalla cultura tibetana, taoista, buddista e sciamanica e per la presenza di una pianta di camelia “dei 1000 anni” vecchia di 500 anni salvata miracolosamente dalla furia delle Guardie Rosse. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del Museo Dongba e del Parco dello Stagno del Drago Nero. Cena libera e pernottamento.

 

11° Giorno, Lijiang – Shangri-la’ (B,L,D)

Pensione completa. In mattinata partenza in auto privata per Shangri-la’ percorrendo la storica strada per il Tibet conosciuta come “la via del tè” con vista sulle pendici innevate della catena himalayana si attraversa la pittoresca regione abitata dai Naxi. Fermata canonica presso la Gola del Salto della Tigre, impressionante strapiombo di 3000 mt. dove il fiume Yangtze, ancora piccolo torrente che sgorga dalle pendici himalayane, inizia la sua discesa tra due altissime scogliere. Arrivo a Shangri-la’ e sistemazione in albergo. Una passeggiata nella città vecchia di Shangri-la’, Zhongdian. Cena e pernottamento.

 

12° Giorno, Shangri-la’ (B,L,-)

Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita di Shangri-la’, “Una finestra sul Tibet”, è una regione situata a 3.200 mt. s.l.m. abitata prevalentemente da popolazione tibetana aperta da pochi anni al turismo e offre un’immagine di vero Tibet. Visita del parco Puda-cuo con il lago Bita. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita del Sumtseling, tempio lamaista della setta dei berretti gialli e visita ad una famiglia tibetana. Rientro in albergo. Cena libera e pernottamento.

 

13° Giorno,  Shangri-la’ - Shanghai (B,-,-)

Prima colazione in albergo e trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza con volo per Shanghai (con coincidenza a Kunming). Pranzo libero. Arrivo e trasferimento in albergo. Cena libera. Pernottamento.

 

14° Giorno, Shanghai (B,L,-)

Prima colazione in albergo. Visita guidata di Shanghai iniziando dalla città vecchia con il bazar, dove si trova al centro il Giardino del Mandarino Yu. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per la visita del Tempio del Buddha di Giada, il Museo della produzione della Seta, e il Bund, il viale che mostra la Shanghai dei primi anni’30. Resto del tempo passeggiata lungo la via Nanchino e nella Zona Xintiandi, ex concessione francese. Rientro in albergo. Cena libera e pernottamento.  

 

15° Giorno, Shanghai – Partenza (B,-,-)

Prima colazione in albergo. Camera a disposizione fino alle 12.00. Tempo libero a disposizione fino al trasferimento in aeroporto di Shanghai. Fine dei servizi in Cina.